Marketing, Memory and Make-up
50% off all hosting at servwise

Archive for November, 2009

Hosting ed Effetti nel Posizionamento nei Motori di Ricerca

Monday, November 16th, 2009

Scegliere un buon fornitore di hosting per il tuo sito è una decisione importante che ha effetti anche sul posizionamento nei motori di ricerca.

L’ubicazione
Se il tuo mercato di riferimento è internazionale e il tuo sito web è in lingua Inglese e scegli un dominio con estensione .com, la semplice scelta dell’ ubicazione del server è importante. Essendo l’Inglese parlato in America, Gran Bretagna, Australia, Nuova Zelandia ecc… è difficile per i motori di ricerca stabilire dov’è il centro dei tuoi affari e quindi apparirai in posizioni più alte nei risultati dei motori di ricerca a seconda di dove è ospitato il tuo sito. Non avendo la lingua come fattore discriminante, i motori di ricerca danno per assunto che il tuo mercato di riferimento è dove ospiti il sito web. Quindi ad esempio se il tuo mercato di riferimento è l’Inghilterra non è ideale ospitare il tuo sito in USA e viceversa.  Se invece il tuo sito è in Italiano e si rivolge agli Italiani non fa differenza se il sito viene ospitato in USA o UK, se non per la velocità che è sicuramente maggiore se l’hosting è ubicato in Europa. In particolare Londra è il gateway internazionale per la connettività internet fra USA ed Europa e ospitare il tuo sito web qui ti darà un vantaggio nella connettività mondiale.

L’uptime
Un altro grosso problema è il downtime se il tuo fornitore di hosting non riesce a tenere il server su 24/7, non solo gli utenti non possono trovare il tuo sito, ma neanche i crawlers dei motori di ricerca come GoogleBot non possono leggere le tue pagine web. Se un server rimane ripetutamente giù per lunghi periodi e gli spider di Google, non trovandolo per diverse volte consecutive, lo potrebbero cancellare da Google.
I Bots danno per assunto che il sito è stato spostato o eliminato e lo elimineranno dai risultati dei motori di ricerca.
Forse questo può accadere soprattutto con quegli hosting gratuiti o di overselling. Per questo è importante che il server garantisca 99,9% di uptime.

A seconda della localizzazione geografica del server si hanno migliori uptime, infatti i server Americani hanno notoriamente un miglior uptime rispetto a quelli Italiani. Mentre i server Italiani o Europei sono più veloci (se visioniamo il sito in Italia), ma si trovano server americani molto veloci anche in Italia,  l’importante quando si sceglie un server straniero è controllare la velocità in Italia, perché ce ne sono di più o meno veloci a seconda che siano connessi o meno alle principali spine dorsali di internet.

User-Agent
Un altro caso estremo è quando il tuo sito blocca User-Agent in modo che crawlers e robots non possono avere accesso per indicizzare il tuo sito, capita che alcuni fornitori di hosting inseriscando questo tipo di blocchi.

Ip dedicato
Invece smentisco l’influenza dell ‘ IP dedicato nel posizionamento di un sito nei motori di ricerca. Se si acquista un hosting condiviso molti domini in contemporanea vengono condivisi dallo stesso IP. Si diceva che se un ip condiviso viene bannato dai motori di ricerca, come per esempio Google, anche il tuo sito che condivide lo stesso ip, potrebbe essere bannato. Invece è dimostrato che Google non banna ip e quindi non è vero, perchè Google banna i domini e non gli ip.

URL_rewrite
La componente ISAPI Rewrite (per Windows) e Mod rewrite (per Linux), sono particolarmente utili per il SEO, perchè permettono attraverso delle semplici espressioni regolari di riscrivere gli indirizzi delle pagine Web come se fossero URL statiche, quindi inserendo parole chiave che identificano il contenuto della pagina, per ottimizzarla sia per i motori di ricerca che per l’occhio umano. Con tutti i nostri piani di hosting sono disponibili gli URL_rewrite.

Per vedere le nostre offerte di hosting visita il seguente link: www.ServWise.com